Bando per la selezione di volontari da impiegare in progetti di Servizio Civile Nazionale

E’ indetto il bando per la selezione di volontari da impiegare in progetti di servizio civile nazionale nella Regione Abruzzo.

Per il Comune di Sant’Egidio alla Vibrata i posti disponibili sono 19.

Per l’ammissione alla selezione è richiesto il possesso dei seguenti requisiti:

a)      cittadinanza italiana, ovvero di uno degli Stati membri dell’Unione Europea, ovvero di un Paese extra UE purché regolarmente soggiornante in Italia;

b)      aver compiuto il diciottesimo anno di età e non aver superato il ventottesimo anno di età (28 anni e 364 giorni) alla data di presentazione della domanda;

c)      non aver riportato condanna anche non definitiva alla pena della reclusione superiore ad un anno per delitto non colposo ovvero ad una pena della reclusione anche di entità inferiore per un delitto contro la persona o concernente detenzione, uso, porto, trasporto, importazione o esportazione illecita di armi o materie esplodenti, ovvero per delitti riguardanti l’appartenenza o il favoreggiamento a gruppi eversivi, terroristici o di criminalità organizzata.

I requisiti di partecipazione devono essere posseduti alla data di presentazione della domanda e, ad eccezione del limite di età, mantenuti sino al termine del servizio.

 

Gli aspiranti volontari dovranno produrre domanda di partecipazione indirizzata direttamente al Comune di Sant’Egidio alla Vibrata esclusivamente secondo le seguenti modalità:

1.       con posta elettronica certificato (PEC) di cui è titolare il dichiarante avendo cura di allegare tutta la documentazione richiesta in formato pdf all’indirizzo: sociale@pec.comune.santegidioallavibrata.te.it;

2.       a mezzo raccomandata A/R al seguente indirizzo:

COMUNE DI SANT’EGIDIO ALLA VIBRATA
Via Nazario Sauro n.10
64016 SANT’EGIDIO ALLA VIBRATA (TE);

3.       consegna a mano all’Ufficio Servizi Sociali presso lo Sportello Unico per l’Impresa ed il Cittadino, Piazza Europa, Sant’Egidio alla Vibrata.

 

Il termine per l’invio delle domande via PEC o a mezzo raccomandata A/R è fissato al 28 settembre 2018. In caso di consegna della domanda a mano il termine è fissato alla ore 18:00 del 28 settembre 2018; l’Ente appone sulla domanda un timbro recante data e orario di acquisizione.

Le domande trasmesse con modalità diverse da quelle sopra indicate e pervenute oltre i termini innanzi stabiliti non saranno prese in considerazione.

La domanda, firmata dal richiedente, deve essere:

-          redatta secondo il modello riportato nell’Allegato 3 al bando, attenendosi scrupolosamente alle istruzioni riportate in calce al modello stesso e avendo cura di indicare la sede per la quale si intende concorrere;

-          accompagnata da fotocopia di valido documento di identità personale;

-          corredata dall’Allegato relativo all’autocertificazione dei titoli posseduti; tale allegato può essere sostituito da un curriculum vitae reso sotto forma di autocertificazione ai sensi del D.P.R. n.445/2000, debitamente firmato;

-          corredata dall’Allegato 5 debitamente firmato relativo all’informativa “Privacy”, redatta ai sensi del Regolamento U.E. 679/2016.

 

E’ possibile presentare una sola domanda di partecipazione per un unico progetto di servizio civile; la presentazione di più domande comporta l’esclusione dalla partecipazione.

 

Notizie collegate