ALLARME COVID-19 A SANT’EGIDIO

Oggi 6 ottobre 2020 si registrano ulteriori 9 casi, comunicati ufficialmente dall’U.C.A.T (ASL Teramo), per un totale, ad oggi, di 13 positivi i cui nomi sono stati comunicati al sottoscritto. Inoltre, da informazioni assunte da alcuni medici di base operanti sul territorio del nostro comune, ci potrebbero essere ulteriori 10-15 casi positivi. I cittadini che già sanno di essere positivi, attraverso tamponi eseguiti presso la Asl di Teramo od anche presso strutture private o comunque che sanno di avere dei sintomi quali febbre-tosse secca-mal di gola, ecc., sono ASSOLUTAMENTE OBBLIGATI a comunicare al medico di famiglia il proprio stato di salute ed in caso di sospetta positività, devono immediatamente avvertire le persone con le quali hanno avuto contatti stretti.
Le persone che sono state avvertite di contatti con i positivi devono, dopo aver avvertito il proprio medico di famiglia, restare assolutamente a casa in quarantena.

Comunque, quale responsabile della salute pubblica, nella giornata di domani perdurante l’allarme, dopo aver preso contatti con la Asl di Teramo, deciderò eventualmente di Ordinare l’uso di mascherine anche all’aperto, con anche la decisone di prescrivere eventualmente la chiusura degli esercizi pubblici in anticipo rispetto ai normali orari di chiusura.

Torno a raccomandare il distanziamento e l’uso dei dispositivi di protezione individuale.
Da domani, inoltre, verranno intensificati i controlli all’interno di tutti gli esercizi pubblici operanti sul nostro territorio.

Il Sindaco,
Elicio Romandini.

Notizie collegate