CORONAVIRUS, LA FONICA DEL SINDACO ROMANDINI: RESTATE A CASA E RISPETTATE LE REGOLE

FONICA DEL SINDACO ROMANDINI: RESTATE A CASA E RISPETTATE LE REGOLE

EMERGENZA CORONAVIRUS (15.03.2020)

Cari concittadini, è il Sindaco di Sant’Egidio che vi parla.

Vi rivolgo un accorato appello al fine di adottare misure di cautela e comportamenti rispettosi di voi stessi, dei vostri cari e di tutti noi : RESTATE A CASA, uscite solo in caso di :

  • motivi di salute;
  • comprovate esigenze lavorative;
  • spesa di prima necessità, con la raccomandazione di uscire una sola persona per famiglia.

Per le persone anziane è stato istituito un servizio di consegna a casa della spesa. Contattate gli esercizi commerciali di vostra fiducia.

VI RACCOMANDO E RAMMENTO inoltre:

  • Evitate contatti ravvicinati e mantenete la distanza di almeno un metro;
  • Evitate luoghi affollati, passeggiate e giardini pubblici;
  • Evitate di toccarvi occhi, naso e bocca con le mani;
  • Evitate le strette di mano e gli abbracci;
  • Lavatevi spesso le mani;
  • Ed infine, se avete sintomi simili all'influenza, RESTATE A CASA, non recatevi al pronto soccorso o presso gli studi medici, ma contattate il medico di famiglia o la guardia medica.

Per eventuali ulteriori informazioni consultate il sito ufficiale del Comune di Sant’Egidio.

GRAZIE A TUTTI VOI PER CIO’ CHE STATE FACENDO E QUELLO CHE FARETE ANCORA MEGLIO, ci aspetta una settimana ancora più difficile.

Il Sindaco,
Elicio Romandini.

Notizie collegate