Il Sindaco comunica la riapertura della mensa scolastica della Scuola dell’Infanzia di via Virgilio e Faraone ribadendo la perfetta regolarità del servizio

Comunico che, a seguito di lunghe e scrupolose analisi condotte dalla Asl di Teramo, E’ STATO SMENTITO OGNI TIPO DI COLLEGAMENTO TRA I CASI DI DISSENTERIA LAMENTATA DA ALCUNI BAMBINI E LA MENSA AL SERVIZIO DELLA SCUOLA DELL'INFANZIA DI VIA VIRGILIO DA QUESTI FREQUENTATA.
RIBADISCO CHE NON SONO STATE RISCONTRATE IRREGOLARITÀ DI ALCUN TIPO e quindi il Servizio di Refezione sarà nuovamente operativo a partire dal giorno GIOVEDÌ 4 MARZO 2021 (si veda Ordinanza Sindacale n.8 del 3 Marzo 2021).

Esprimo con sollievo piena soddisfazione per l'esito della concitata vicenda, senza nascondere un certo disappunto per la modalità anomala che l'ha originata, ed i toni allarmistici, utilizzati da qualcuno fin dall'inizio, irrispettosi delle Persone e della Comunità nella sua interezza.

Rivolgo, insieme con l’Assessore all’Istruzione Ilaria Galiffa, il mio più sentito ringraziamento alla Responsabile del Servizio Mensa ed a tutto il Personale e Collaboratori per la grande serietà ed il profondo senso di responsabilità quotidianamente dimostrati, ed ora anche LIMPIDAMENTE CERTIFICATI DALLA ASL, nello svolgimento delle proprie delicate mansioni.

Allo stesso tempo esprimo triste rammarico per quelle persone (fortunatamente poche) che hanno scatenato una tempesta in un bicchiere d'acqua, sollevando e diffondendo sospetti ed inopportuni giudizi sommari privi di qualsiasi fondamento, che hanno ferito Chi nella Scuola, e per la Scuola, lavora tutti i giorni riservando mille attenzioni ai Figli della Nostra Comunità.

Esprimo infine una nota di biasimo per il comportamento dell'opposizione e di certi personaggi ad essa collegati, che come da misero copione non si sono lasciati sfuggire l'occasione di cavalcare l'onda per gettare discredito sull'Amministrazione e sulla Scuola, mescolando in mero stile propagandistico la Pandemia con il Carnevale e richiedendo a gran voce una chiarezza che è stata loro servita prontamente e puntualmente dall'Ente Preposto, la Asl di Teramo.

Di certo c'è, oltre al rassicurante referto del SIAN (Servizio Igiene Alimenti e Nutrizione), che quest'opposizione non perde occasione per dimostrare la propria faziosità ed insipienza, motivi che d’altronde l'hanno giustamente relegata al ruolo che oggi occupa.
 
Il Sindaco,
Elicio Romandini.

Notizie collegate